domenica 25 marzo 2018

Crocus e ti senti un giardiniere

Intrepidi crocus!
Indifferenti alle ultime gelate, agli inizi di febbraio spuntano le prime foglie appuntite e di un verde delicato.
A metà febbraio quelli in pieno campo sono già in bocciolo, ma quest'anno la nevicata tardiva mi ha impedito di godermeli...
Ma quelli nei vasi, un po' ritardatari, stanno dando il meglio in questi giorni.





COLTIVARE I CROCUS

Non c'è bulbo primaverile più facile da coltivare:
nei vasi, insieme a qualche pianta sempreverde, per dare un po' di colore...




in contenitori di vario tipo, anche riciclati, da soli


 



o in compagnia...




Se piantati in campo aperto meglio piantarli in gruppi ravvicinati per un effetto migliore.
Sono bulbi piccoli, non serve interrarli molto, basta coprirli con 2 o 3cm di terra.
Piantateli in autunno e dimenticatevene: ai bulbilli che si formeranno occorrerà qualche anno per fiorire: lasciamo che la natura faccia il suo corso...




Nel mio giardino, negli anni qualcuno è sparito, ma la maggior parte continua a darmi grandi soddisfazioni!


 

3 commenti:

  1. Sono bellissimi e grazie per i preziosi consigli, buona pasqua

    RispondiElimina
  2. Bellissimi, mi hai dato un'idea per la mia veranda!

    RispondiElimina
  3. Bellissimi e sempre magnifiche le tue foto!

    RispondiElimina